Rivoluziona il tuo approccio

Comprare casa in Italia per un acquirente straniero

Una delle cose che i clienti stranieri dicono più spesso è che per comprare casa in Italia sia necessario guardare in faccia la realtà e rassegnarsi ad avere a che fare con persone incompetenti, per quanto sia difficile e dura da accettare per noi.

Tanti acquirenti dall'estero hanno una fortissima motivazione tale da decidere, comunque, di volere comprare casa in Italia nonostante un cocktail di convinzioni errate, false credenze e aspettative non realistiche. Troppi acquirenti nonostante siano coscienti che in italia non esista nulla di “facile e veloce”, non hanno voglia di demoralizzarsi neanche quando si presentano le prime difficoltà.

CAVOLO CHE MOTIVAZIONE, NO?

Per raggiungere il successo nel business immobiliare, soprattutto quando ci si rivolge al mercato estero, bisogna innanzitutto lavorare sul nostro modo abituale di pensare. E accettare quelle che sappiano essere verità scomode, per evitare di arrovellarsi in mille attività inconcludenti e farsi fregare dell'errata percezione di fare tutto giusto. Pronto ad aprire gli occhi?

VENDERE AD UNO STRANIERO NON SIGNIFICA “Guadagnare di piu”

Ah, quando troverò quel fesso, farò un sacco di soldi e sarà tutto facilissimo perchè di immobili in italia non ci capisce un bel niente. Quante volte lo hai pensato? Confessa! Lavorare per un cliente internazionale non significa lavorare di meno o guadagnare di più. Al contrario: dover gestire tutti gli aspetti di una trattaiva – rapporti con i clienti, marketing all'estero e la concorrenza con altre destinazioni come la Spagna o la Grecia – in genere richiede più tempo rispetto ad avere a che fare con un cliente italiano.

Ci sono modi per guadagnare tempo ma prima però devi sbatterti per creare i tuoi processi da zero, investendo tempo e impegno. E poi impegnarti ancora di più per perfezionare ogni passaggio fino a poter ottenere grandi risultati con il minimo sforzo. Oltre a questo, devi anche lavorare su te stesso per sviluppare la mentalità giusta, imparare ad accettare i fallimenti come una parte naturale del processo per poter crescere e migliorare. Senza lavoro e senza impegno, il successo non è un obiettivo raggiungibile.


AGLI ALTRI NON IMPORTA CHI SEI NÉ QUELLO CHE FAI

Questa è una delle verità più difficili da digerire, perché a tutti piace l’idea che le persone abbiano a cuore chi siamo e ciò che facciamo. Ma non è così: le persone, anche i clienti migliori, sono innanzitutto interessati a sé stessi e ai propri bisogni e desideri. Quando un cliente si rivolge a te, lo fa perché tu hai in portfolio la casa che spera di comprare per ottenere un cambiamento nella sua vita grazie al tuo servizio. Non perché sei bello e ami fare un sacco di soldi. Per avere un business di successo se ci si rivolge agli stranieri, il minimo è avere un prodotto immobiliare a prova di bomba.

Se il tuo business fatica a decollare con gli stranieri, o desideri semplicemente migliorarti, ti consiglio vivamente di premere il tasto pausa e valutare se tutti gli elementi essenziali, sono al posto giusto oppure se è il momento di cambiare qualcosa.
Entra a afar parte della nostra Community su Facebook per ricevere tutti i consigli mieri consigli e quelli di Nikki Taylor di Italy Property Consulting, per aiutarti a coltivare la mentalità giusta e rafforzare le basi su cui costruire un business di immobiliare di successo.

Iscriviti e mettiti subito al lavoro!